Qui puoi scaricare

Sperando di fare una cosa utile, in questa pagina ho reso possibile scaricare alcuni articoli, saggi brevi, capitoli, ecc… scritti da me.

E’ sufficiente cliccare sul titolo evidenziato in arancione e il download si avvia automaticamente.

ATTENZIONE! Come è normale in una produzione articolata ma riferita a campi semantici molto specifici, alcuni brani si rincorrono in pubblicazioni diverse: salvo errori, tutti i casi di questo sono genere sono segnalati in nota, ma ad ogni modo ogni pubblicazione ha una sua organicità e autonomia.

Scoprire di esistere Pubblicato nel numero di autunno del 2012 della rivista La Parola e la Cura edita da Change – Torino. La monografia in questione è intitolata Il Counselling: conversazione, narrazione, scoperta.

Pratiche di cura e potere: il caso della Medicina Difensiva Pubblicato sul numero 7 di Riflessioni Sistemiche, la rivista telematica dell’Associazione Italiana di Epistemologia e Metodologia Sistemiche (AIEMS).

Cura Cultura Memoria Pubblicato col titolo Cura Cultura Memoria: Umanità e Identità sul sito http://www.perlungavita.it, è un testo stralciato da vari punti di Ho perso le parole. Potere e dominio nelle pratiche di cura.

Adolescenti e giovani nella società del rischio Trascrizione rivista e sistemata (ma non troppo) del mio intervento all’omonimo convegno di Roma del 2.12.2011, organizzato da Parsec, al quale hanno preso parte Claudia Chiarolanza dell’Università di Roma, Patrizia Meringolo dell’Università di Firenze, Claudio Cippitelli di Parsec/Theores e il sottoscritto.

Epistemologia delle regole Dedicato a coloro che ogni giorno devono misurarsi con la difficoltà e la fatica di una relazione educativa e/o terapeutica in contesti residenziali (minori e tossicodipendenti in particolare ma non esclusivamente) e a coloro che in genere si appassionano all’idea che le relazioni di cura sono una potente matrice identitaria.

Sull’attualità della comunità terapeutica come trattamento delle dipendenze  Al di là del titolo che non rende ragione del contenuto, questo articolo può essere utile a chiunque voglia approfondire alcuni aspetti del lavoro di cura nelle comunità terapeutiche per tossicodipendenti da un punto di vista antropologico ed epistemologico.

Il punto di vista dell’educativa territoriale  Anche questo è un caso di pessima titolazione di un capitolo: qui si analizzano alcuni aspetti delle attività di educativa territoriale e, più in generale, della relazione educativa nei contesti di promozione del benessere.

Stare nelle incertezze  Alla faccia del mito dell’operatore/educatore/terapeuta che ha una risposta per ogni problema, qui si affronta la questione drammatica ma inevitabile della insuperabilità delle incertezze e delle negative capability come risorsa metodologica e deontologica.

Vivere Apprendere Morire  Tentativo frustrante di dire qualcosa sull’idea della morte nelle diverse idee della cura e sulla eventuale possibilità di dire e di apprendere la morte, scandito da alcune citazioni dal film Mare dentro di Alejandro Amenàbar contrapposto a Le invasioni barbariche di Denys Arcand.

Oltre la medesimezza  Riservato a coloro che riescono ad appassionarsi alla complessità dei temi identitari e al rapporto tra identità e modelli di pensiero, tra identità e libertà, tra medesimezza e ipseità, tra continuità di sé e mutazione vitale.

Salute e Sicurezza tra Libertà e Paura  Gioco di incroci epistemologici tra concetti e categorie, come salute e sicurezza da una parte e controllo e sostegno dall’altra, legati tra loro dalla medesima radice e dal comune destino.

La presa in carico Trascrizione fedele, ma adeguatamente rivista e corretta dall’autore, di due cordiali e amichevoli lezioni agli operatori delle comunità per minori aderenti al CNCA del Lazio: il concetto rischioso di presa in carico è il pretesto per un viaggio a pelo d’acqua intorno ad altri dispositivi rischiosi.

Comunità e libertà Trascrizione fedele, ma anche questa adeguatamente rivista e corretta, della mia relazione alla Conferenza per un progetto delle Regioni sulle dipendenze di Bologna (2005): tra le righe della analisi culturale di una evidentemente opposizione semantica (comunità e libertà) c’è spazio anche per Berlusconi.

Annunci
3 commenti

3 thoughts on “Qui puoi scaricare

  1. Sono giacomo, di reggio calabria, ho seguito la Sua lezione . E’ stata molto interessante. Mi sono iscritto al blog con la mail dell’associazione. Trovo molto importanti i contenuti che lei propone. Mi piacerebbe scaricare i suoi articoli, ma ci sono delle difficoltà nello scaricamento dei pdf.
    saluti giacomo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...